Seleziona una pagina

About ABC RURALE

Proviamo a rispondere alle domande più frequenti:
dal “come è nata l’idea” al “chi ve l’ha fatto fare“, passando per il presentarvi alcune delle creature che ci stanno accompagnando in questa nostra avventura…

 

ABC!

…perché in ambito agricolo partiamo proprio da zero, o meglio, dall’ABC!

ABC!!

…perché ci piace poter condividere i nostri saperi e fare didattica.

ABC!!!

…che volendo potrebbe anche essere “Azienda Bellucci Cerroni”!

La storia

Estate 2013. Sabato notte. Le 3 e mezza del mattino. A bordo di una vecchia Fiat Punto andando da Orbetello verso Roma. Nulla di strano, perché ormai da un paio di mesi ci troviamo a farlo ogni settimana e sempre in piena notte.

Curo la direzione artistica di uno dei locali più chic della Maremma. Un ruolo impegnativo quello di scegliere chi si esibirà sul palco, dato che il proprietario della struttura è Pino Daniele. Divertente, appagante, stancante. Soprattutto pensando che fino alla tarda primavera, ovvero prima della pausa estiva, lo stesso ruolo l’ho avuto al The Place di Roma, live club rinomato che seguo da alcuni anni organizzando concerti importanti. Grandi soddisfazioni ma anche grande stress, aggiunto a quello dell’occupazione come Responsabile comunicazione di una digital company multinazionale. Forse era inevitabile trovarsi a parlare con Nancy di quanto ci sarebbe piaciuto fermarci al mare anziché rientrare nella torrida Capitale a notte fonda. Però il suo ruolo come Direttrice di albergo e Responsabile marketing non le concede molte pause. «Sarebbe bello poter stare di più insieme. Magari fare lavori che anziché tenerci separati ci uniscano».

La scintilla è scattata lì, iniziando a fantasticare su quel sogno di condividere più tempo insieme senza dover continuamente incastrare impegni e scadenze. Fare un lavoro che ci permettesse di avere più spazio da dedicare ad altre passioni professionali, senza per forza abbandonare quelle che avevamo coltivato fin lì. Così, discorso dopo discorso, alcuni elementi iniziarono a prendere forma: la campagna attirava entrambi (del resto le nostre famiglie da lì provengono), l’ospitalità come mestiere e come predisposizione alla convivialità, la possibilità di proporre eventi di carattere artistico. E poi la consapevolezza che il marketing e la comunicazione digitale erano dalla nostra parte, data la notevole esperienza accumulata. Fu così che il mattino seguente, dopo una manciata di ore di sonno, ci accorgemmo che un tarlo si era insinuato nelle nostre menti e iniziammo, più o meno consapevolmente, il lungo processo che ha trasformato una vaga suggestione in una scelta di vita.

In estrema sintesi, prima che finisse il 2013, avevamo raccolto informazioni sulle tipologie di ospitalità rurale previste in Italia e capito che l’Umbria sarebbe stato il luogo adatto. All’inizio dell’anno successivo incontrammo l’agronomo che ci aiutò ad ordinare le idee e che, ancora oggi, è il nostro faro per tutto ciò che riguarda bandi e finanziamenti. Abbiamo cercato il posto giusto per quasi un anno, mettendo piede per la prima volta in quella che ora è ABC rurale a ottobre del 2014. Ci abbiamo vissuto in affitto per quasi tre anni prima di poter fare domanda per il finanziamento europeo; vincere quel bando ci ha permesso di accendere il mutuo per comprare la proprietà. Nel frattempo abbiamo fatto tantissimi corsi di formazione (dalle potature alle erbe officinali e tartuficoltura, ma anche Operatore di fattoria didattica, Contabilità agraria o Marketing per l’agricoltura) e soprattutto abbiamo iniziato a imparare “sul campo”, grazie all’aiuto di tante persone che hanno condiviso con noi i loro saperi.

ETTARI DI TERRENO

STANZE PER GLI OSPITI

ANIMALI (API ESCLUSE)

Aspiranti contadini

è STATO DIFFICILE?

Lo ammettiamo, è stata una vera impresa e le difficoltà a volte sono apparse insormontabili. Il casale e il terreno dove sorge ABC rurale non l’abbiamo ereditato dalle nostre famiglie. Se è vero che “in campagna tutto si impara” a noi è davvero toccato imparare tutto. Si fa presto a parlare di Bandi ma solo per riuscire a presentare una domanda c’è da perderci mesi di lavoro. Per non parlare della burocrazia che richiede aprire un’azienda o di cosa occorre per convincere una Banca. Tutto questo lo racconteremo presto nel nostro BLOG #diventandoagricoltori… restate collegati!

E GLI ANIMALI?!

Quando diciamo che siamo una Fattoria didattica la domanda sorge spontanea: “che animali ci sono?“. Abbiamo un grande rispetto per la Natura e prendersi cura di esseri viventi è sempre cosa delicata, perciò stiamo facendo un passo alla volta. Per ora questi sono gli amici che popolano ABC rurale… ma altri arriveranno presto!

UNA STORIA CHE è ANCORA TUTTA DA RACCONTARE

Lo facciamo più o meno ogni giorno attraverso i Social Network, che continuano a rappresentare per noi un lavoro ma che quando si tratta di ABC rurale tornano ad essere puro piacere di far sapere al mondo cosa stiamo provando a fare. 

Seguici sul nostro profilo ufficiale

Indirizzo

Località I casi, 46

Pesciano (Todi)

Umbria

P. iva 03523210544

Contatti

329.0366257

info@abcrurale.it

42°42'33.4"N 12°26'22.3"E